Escursionismo

Camminare per conoscere e tutelare

Il Molise si presenta una regione che ha molto da offrire agli appassionati di escursionismo (trekking), con i suoi gruppi montuosi principali di cospicua dimensione, i suoi panorami puri e limpidi.

In Molise c’è già una discreta rete sentieristica, con segnaletica conforme CAI (Club Alpino Italiano), con circa 620 km di sentieri segnati sui 780 km che rappresentano lo sviluppo totale della rete.

La Regione si è data una legge sulla montagna nel 2003 che contiene anche precisi riferimenti allo sviluppo della rete sentieristica che il G.R. CAI Molise sta portando in applicazione.

Interessanti sono i lavori sviluppati dal CAI Molise (Sezioni di Isernia e Campobasso) : il Sentiero Italia (240 chilometri ripartiti in diciotto tappe), la Carta escursionistica del Matese e la convenzione con il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Di seguito potete fruire di una mappa tematica dove sono riportate informazioni georiferite su:

  • Il Sentiero Italia nel Molise (in arancione nella mappa) e gli altri sentieri interessanti da percorrere (in progress…);
  • i Siti di Interesse Comunitario (SIC) della Regione e su quelli associati ai gruppi montuosi principali del Molise;
  • i fiumi principali;
  • i Parchi Nazionali;
  • le Aree Naturali Protette e le Riserve Naturali Statali.

Potete scegliere i tematismi da visualizzare cliccando sul pulsante blu (+) posto a destra nella mappa.

Classificazione difficoltà sentieri che accompagna le informazioni associate ai percorsi:

T – Turistico 
Itinerari in ambito locale che si svolgono su stradine, mulattiere o comodi sentieri con percorsi brevi, ben evidenti e che non pongono incertezze o problemi di orientamento. I percorsi sono in vicinanza di paesi, località turistiche, vie di comunicazione. Non richiedono particolare esperienza o preparazione fisica.

E – Escursionistico 
Itinerari anche lunghi che si svolgono spesso su sentieri oppure su terreno vario (boschi, pascoli, pietraie) o su terreno aperto, sempre segnalati. Richiedono un abbigliamento adeguato, un allenamento alla camminata, un certo senso di orientamento e una certa esperienza e conoscenza del terreno montagnoso.

EE – Escursionisti esperti 
Itinerari generalmente segnalati ma che implicano una buona capacità di muoversi su terreni particolari. Possono esserci tratti di difficile orientamento e qualche passaggio su roccia, detriti, pendii ripidi e scivolosi. Necessitano di una buona esperienza di montagna e di una buona preparazione fisica. Richiedono un equipaggiamento ed un’attrezzatura adeguati. 

EEA – Escursionisti esperti con attrezzature 
Itinerari su pareti rocciose, creste o cenge. Adatti solo per escursionisti esperti. I percorsi sono preventivamente attrezzati con funi e/o scale. Richiede adeguata preparazione ed attrezzatura quale moschettone, casco, ecc.

Ulteriori informazioni sono reperibili su:

Potete comunicare con il form sottostante o dalla voce di menù “Contatti”

Ogni suggerimento è ben accetto. Grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Inserire il codice seguente
captcha

Lascia una risposta